Sviluppo Applicazioni GSM

Progettazione sistemi GSM GPS GPRS

La continua miniaturizzazione dei chips permette lo sviluppo di applicazioni GSM nei settori WEARABLE, MEDICALE, SICUREZZA, AUTOMOTIVE  e DOMOTICA. Le applicazioni sono solo limitate dalla vostra fantasia. La evoluzione dei sistemi GSM (Global System Mobile), ovvero 2G, ha fatto progressi impensabili dalla prima introduzione nel 1991. Le soluzioni 1G (TACS analogica) sembrano ormai un lontano ricordo.  La copertura 2G ha raggiunto il 70% della utenza telefonica mondiale in oltre 190 nazioni. Oggi possiamo integrare nelle vostre apparecchiature un sistema 2G single CHIP alimentato a batteria compatible GPRS (General Packet Radio System). Se avate esigenze oltre la capacità GSM, possiamo supportare progetti nei segmeni 3G e 4G specie se necessitate il transito di consistenti flussi dati. Quando avete necessità di posizioinamenti possiamo adottare chip GPS (Global Positioning System). I costi di questi chip, pochi dollari, permettono di aggiungere un valore straordinario ai vostri prodotti. Disponiamo di sezione dedicata alla rapida prototipazione schede elettroniche a specifica cliente. Per il settore industriale forniamo schede elettroniche dotate di server per il supporto comunicazioni TCP-IP e MODBUS over TCP-IP criptate.

Evoluzione dei sistemi GSM sviluppo  3G 4G 5G

Il GSM, denominato sommariamente e comunemente 2G, è basato sulla divisione dello spettro con il metodo "Time-Division Multiple-Access". Questo standard emanato a livello europeo risulta comune alle nazioni europee associate per facilitare il roaming e condividere sviluppi tecnologici. In altre parole i vari operatori del settore, pur di nazionalità diverse condividevano lo stesso linguaggio tecnologico. Gli hardware utilizzati erano simili e facilmente adattabili dal punto di vista funzionale e software. Tuttavia, prima di arrivare ad un accordo europeo c'è stata una travagliata storia di accordi bilaterali e 'multi-laterali'.

Dopo l'accordo di Copenaghen del 1987, firmato dai principali 'giocatori' del settore, il 2G è divenato un STANDARD OBBLIGATORIO CONTROLLATO DA NORME EUROPEE.

Dal 1990 era in uso comune la messaggistica SMS con una valanga di accordi ROAMING tra i vari fornitori di servizi GSM. Il modello di successo GSM è stato esportato ed utilizzato ad altri operatori sparsi nel mondo. Lo sviluppo è stato sempre promosso dalle principali nazioni europee, Italia compresa. Il 2G (o GSM) è tuttavia molto limitato per le prestazioni richieste oggi.

EVOLUZIONE DEL GSM NEL MONDO

Il culmine del 2G (GSM) comprendeva oltre il il 75% degli operatori mondiali. Si stima, ad oggi un bacino si 3-4 miliardi di utenti che possono beneficiare di servizi SMS, FAX, TELEFONIA  delle reti cellulari utilizzando il sistema SIM (scheda telefonica). Le bande riservate, a seconda delle nazioni sono nel campo 800MHz,1800MHz e 1900MHz.

Pur essendo il 2G il più diffuso, le prestazioni GSM hanno raggiunto il loro limite per le richieste odierne. Molti operatori extra-UE stanno rottamando la  rete GSM a favore di 3G e 4G. In alcune nazioni dell'Asia il sistema GSM interno è stato totalmente alienato dal 2017. La CINA ha recentemente annunciato la disponibilità a breve del 5G.

3G 4G 5G ANNOTAZIONI

La lettera 'G' significa semplicemente 'GENERAZIONI' , mentre il numero identifica la 'CATEGORIA TECNOLOGICA'. Si tratta di una definizione molto larga ed estremamente complessa. Un po come definire una macchina con motore benzina, diesel, elettrica, ibrida, ibrida diesel-benzina--etc.

Il 3G è stato introdotto per ottimizzare le cominicazioni dati a mezzo tablet e smartphone, Lo standard prevede almeno 200Kb per seondo ed utilizza trasmissione dati a mezzo di 'pacchetti'. In realtà i servizi 3G offrono velocità di trasmissione ben oltre il minimo previsto dallo standard. La descrizione della funzionalità è di estrema complessità in qunato richiede conoscenze e nozioni  di UMTS, EDGE, CDMA200, GPRS etc.  Il 3G permette applicazioni di viedoconferenza, TV, GPS assicurando alta protezione dei dati e riservatezza delle comunicazioni. Ad oggi il 3G è predominante in alcune nazioni asiatiche con bande riservate oltre i 2000MHz.

Il 4G permette la movimentazione di oltre 100Mbit per secondo per apparati fermi (esempio un cellulare) e fino ad un GIGA per apparati in movimento (esempio computer di bordo di un treno). Questo permette comunicazioni dati IP, video alta definizione in 3D, fonia a mezzo internet. In alcune nazioni si usano le bande una volta riservate (non più in us) alle comunicazioni video analogiche (400-800MHz). Il 5G è una evoluzione alquanto complessa del 4G che permette di soddisfare le esigenze degli anni 2020-2025. Questi standard sono emanati da organizzazioni del settore tecomunicazioni riconosciute ed autorizzate a livello mondiale.